Text

Scrivere un curriculum

Che cos’è necessario?
È necessario scrivere una domanda,
e alla domanda allegare il curriculum.
A prescindere da quanto si è vissuto
è bene che il curriculum sia breve.
È d’obbligo concisione e selezione dei fatti.
Cambiare paesaggi in indirizzi
e malcerti ricordi in date fisse.
Di tutti gli amori basta quello coniugale,
e dei bambini solo quelli nati.
Conta di più chi ti conosce di chi conosci tu.
I viaggi solo se all’estero.
L’appartenenza a un che, ma senza perché.
Onorificenze senza motivazione.
Scrivi come se non parlassi mai con te stesso
e ti evitassi.
Sorvola su cani, gatti e uccelli,
cianfrusaglie del passato, amici e sogni.
Meglio il prezzo che il valore
e il titolo che il contenuto.
Meglio il numero di scarpa, che non dove va
colui per cui ti scambiano.
Aggiungi una foto con l’orecchio in vista.
È la sua forma che conta, non ciò che sente.
Cosa si sente?
Il fragore delle macchine che tritano la carta.
WISŁAWA SZYMBORSKA  
Da Vista con granello di sabbia. Poesie (1957-1993)
Photoset

pollicinor:

Piccole idee creative

(Source: tastefullyoffensive)

Photo
eleapocket:

Aboriginal Australia(“Not suitable for use in native title and other land claims”)
*cliccare sulla mappa per ingrandire*

eleapocket:

Aboriginal Australia
(“Not suitable for use in native title and other land claims”)

*cliccare sulla mappa per ingrandire*

Text

gravitazero:

If I had to learn a dead language, I would have learnt latin, not fortran.

myfrakkinggod

Photoset

legollection:

Ice Age! #lego #scrat

(Source: Flickr / bruceywan, via legoexpress)

Tags: lego scrat iceage
Text

6 1 Sfigato, nazi edition.

nipresa:

In questi giorni ho assistito su Twitter, grazie all’opera meritoria di gente come Vendommerda e Necrotweet alla parata di sfigati nazisti che inneggiavano a quell’altro sfigato di merda di Erich Priebke.
Già, perché Priebke, come tutti i nazisti, era una…

Visualizza articolo

(via gravitazero)

Photo
catastrofe:

always one step ahead

catastrofe:

always one step ahead